Banca Portogallo avverte di rischi implementazione salvataggio

giovedì 19 maggio 2011 16:28
 

LISBONA, 19 maggio (Reuters) - La banca centrale del Portogallo ha messo in guardia sui significativi rischi di implementazione del programma economico del paese nell'ambito del salvataggio Ue/Fmi, che rendono essenziale un ampio supporto politico e sociale.

Nel suo rapporto annuale l'istituto centrale definisce equilibrato il programma di aggiustamento che rientra nel pacchetto triennale da 78 miliardi di euro approvato questa settimana dai ministri delle Finanze della zona euro. Il piano tuttavia va incontro a rischi interni ed esterni di implementazione.

"A livello interno, sarà essenziale assicurare un supporto sociale e politico ad ampio raggio e stabile, basato su una visione comune dei benefici di medio e lungo termine", dice la banca, aggiungendo che il sostegno sarà chiave per raggiungere gli obiettivi fissati nel programma.