Fmi, Merkel ribadisce opportunità guida europea, fare presto

giovedì 19 maggio 2011 12:37
 

BERLINO, 19 maggio (Reuters) -Il Cancelliere tedesco Angela Merkel ha ribadito nuovamente come sia opportuno che sia un europeo a guidare il Fondo Monetario Internazionale, dopo l'uscita di scena ufficiale di Dominique Strauss-Kahn, dimessosi dopo le accuse di violenza sessuale nei confronti di una cameriera di un hotel a New York.

"Credo che dovremmo proporre un candidato europeo. Certamente sono già in corso dei colloqui in merito" ha detto Merkel, ricordando il ruolo cruciale che il Fondo Monetario Internazionale sta ricoprendo nella risoluzione nella crisi di debito della zona euro.

Secondo Merkel, l'uscita di scena di Strauss-Kahn, in anticipo rispetto ai tempi del mandato che sarebbe scaduto nel 2013, è un argomento che potrebbe a sostenere la scelta di mantenere un europeo alla guida del Fondo.

Il Cancelliere tedesco ha escluso che già oggi venga avanzata una candidatura, ma ha spiegato che a riguardo si aprirà una discussione al'interno dell'Unione Europea e ha sottolineato l'importanza di trovare un sostituto nel più breve tempo possibile.