Grecia, ristrutturazione debito è ultima risorsa-Constancio(Bce)

mercoledì 18 maggio 2011 13:06
 

BRUXELLES, 18 maggio (Reuters) - Secondo il vicepresidente della Banca Centrale Europea Vitor Constancio una ristrutturazione del debito avrebbe consguenze enormi per un Paese.

"Una ristrutturazione del debito avrebbe conseguenze enormi per un paese. Dovrebbe essere considerata l'ultima risorsa ed è bene che sia così" ha detto Constancio.

Constancio ha affermato che il Fondo Monetario Internazionale, l'Unione Europea e la Bce pensano che la strada del rilancio della Grecia, alle prese con la crisi di debito, possa essere percorsa, evitando il peggio e ha sottolineato come l'Fmi non s'impegna in un programma con un paese se non crede nella sostenibilità del suo debito.