Grecia apre a ristrutturazione "soft" - viceministro Kouvelis

martedì 17 maggio 2011 14:30
 

PECHINO, 17 maggio (Reuters) - La Grecia è disponibile a discutere la prospettiva di una "ristrutturazione morbida" del suo debito, se necessario. Lo ha detto il vice ministro degli Esteri greco Spyros Kouvelis.

"Se necessario saremo disponibili a discutere di questa questione" ha affermato Kouvelis, rispondendo a una domanda sulla possibilità di una "ristrutturazione morbida" del debito greco.

"Sono scenari con cui dovremo confrontarci se necessario" ha aggiunto Kouvelis nel corso di un'intervista resa a Pechino. "Ma penso che questa sia una questione più ampia per l'intera zona euro che dovrà essere affrontata dall'Eurogruppo" ha precisato.

Ieri i ministri finanziari della zona euro hanno per la prima volta ipotizzato che venga chiesto agli investitori privati di estendere le scadenze dei titoli greci nei loro portafogli, o concordare una "ristrutturazione soft", per dare ad Atene più tempo per riportare in sesto la propria economia. Un concetto riaffermato oggi dal presidente dell'Eurogruppo Jean-Claude Juncker.

Quando gli è stato chiesto se la Grecia stesse già sondando l'idea di una "ristrutturazione morbida" presso gli investitori, Kouvelis ha risposto "Non sono a conoscenza di alcuna trattativa al momento".