Strauss-Kahn, giudice conferma arresto, prossima udienza 20/5

lunedì 16 maggio 2011 18:53
 

NEW YORK, 16 maggio (Reuters) - Il giudice di New York ha accolto la richiesta dell'accusa e ha confermato l'arresto del direttore generale del Fondo Monetario Internazionale Dominique Strauss-Kahn, accusato di violenza sessuale nei confronti di una cameriera di un albergo.

La prossima udienza è fissata per il 20 maggio.

Secondo i procuratori di New York, Dominique Strauss-Kahn potrebbe essere stato protagonista di un comportamento simile in passato. In merito sono in corso degli accertamenti, hanno dichiarato gli inquirenti.

L'accusa aveva chiesto per Strauss-Kahn il mantenimento della custodia in carcere perchè se rilasciato sarebbe stato libero di tornare in Francia.

Strauss-Kahn era stato bloccato sabato su un aereo in partenza per l'Europa e ieri è stato formalmente accusato.

Gli avvocati della difesa avevano ribadito che Strauss-Kahn respinge ogni accusa e uno di loro, Ben Brafman, si era detto convinto sarebbe stato riconosciuto estraneo alla vicenda, perchè la persona che ha pranzato con lui sabato avrebbe potuto testimoniare che Strauss-Kahn non era nell'hotel nel momento in cui si sarebbe consumato il tentativo di violenza.