Btp in lieve rialzo, scambi sottili, attesa per Eurogruppo

lunedì 16 maggio 2011 12:47
 

 MILANO, 16 maggio (Reuters) - Il mercato secondario italiano
comincia la settimana muovendosi in territorio
positivo, con spread sul decennale tedesco stabile rispetto 
alla chiusurà di venerdì.
 A metà seduta, il differenziale di rendimento tra decennale
italiano e  decennale tedesco su piattaforma Tradeweb
<IT10DE10=TWEB) si attesta sui 163,9 punti base, praticamente
invariato rispetto alla chiusura di venerdì, mentre il Future
sul Btp a giugno è positivo.
 "La domanda non è elevatissima e sul mercato c'è parecchia
volatilità" osserva un dealer da Milano. "La curva del Btp si è
lievemente irripidita nel segmento 10-30 [anni], sull'onda lunga
della riapertura del trentennale di venerdì" nota un secondo
dealer.     
 L'attenzione degli operatori del mercato oggi è rivolta al
meeting dell'Eurogruppo, che si riunisce a Bruxelles per trovare
una via d'uscita dalla crisi finanziaria della zona euro e in
particolare da quella greca, cui potrebbe essere concessa una
nuova tranche di prestiti, a fronte di un rafforzamento della
politica di austerity da parte del governo ellenico. 
 Sempre per oggi è previsto il varo del pacchetto di aiuti da
78 miliardi di euro al Portogallo.
 Sul vertice pesa l'assenza del Fondo Monetario
Internazionale Dominique Strauss-Kahn, arrestato ieri a New York
con l'accusa di violenza sessuale. 
 Una vicenda che aveva accentuato i timori nei confronti dei 
titoli dei Paesi periferici, dal momento che, secondo molti
osservatori, proprio Strauss-Kahn sarebbe stato il garante
dell'impegno del Fmi in Europa, contro posizioni più scettiche
emerse all'interno del Fondo di recente.
 A detta del membro della Bce Ewald Nowotny, tuttavia, il
caso Strauss-Kahn non inciderà sul ruolo, fin qui molto
positivo, del Fondo in Europa.
  "Il caso Strauss-Kahn è un elemento d'incertezza, ma a mio
parere non è la chiave del mercato oggi, mentre dal vertice
dell'Eurogruppo si aspetta che emerga qualcosa di più preciso
sulla Grecia, che chiuda settimane in cui si sono rincorse
dichiarazioni e smentite continue" commenta il primo dealer.
 Nella seduta di oggi, i bond greci si sono mantenuti stabili
ma secondo gli operatori potrebbero tornare sotto pressione se
dall'Eurogruppo non dovessero emergere indicazioni chiare su
come verrà affrontata la crisi di debito del Paese.
 ============================== 12,30 ==========================
                                PREZZI   VAR.     RENDIMENTO
FUTURES BUND GIUGNO    FGBLM1    124,48   (+0,06)            
FUTURES BTP  GIUGNO    FBTPM1    110,28   (+0,10)            
BTP 2 ANNI (GIU 13)  IT2YT=RR*    98,24   (+0,04)      2,906%
BTP 10 ANNI (MAR 21) IT10YT=TT   100,81   (+0,07)      4,703%
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT*   94,02   (+0,35)      5,481%
* Su schermi Reuters in assenza di scambi su Mts
======================= SPREAD (PB) =======================
                                             ULTIMA CHIUSURA
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5        10                 12 
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3       110                111 
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       163                163 
- livelli minimi/massimi           161,0-164,5       153,6-164,3
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      163,9              164 
 - livelli minimo/massimo          162,1-164,5       154,7-164,5
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       185                186 
BTP 2/10 ANNI                         ---                180,4
BTP 10/30 ANNI                        ---                 76,8
===============================================================