Bce, liberal democratici tedeschi pongono condizioni su Draghi

mercoledì 11 maggio 2011 15:08
 

BERLINO, 11 maggio (Reuters) - Il partito liberal democratico, alleato di minoranza al governo tedesco guidato da Angela Merkel, lega ad alcune condizioni il proprio sostegno alla candidatura di Mario Draghi a nuovo presidente Bce, secondo quanto riportato oggi da un quotidiano tedesco.

"[E' importante] che la decisione sia parte di un pacchetto di misure", ha detto Volker Wissing, rappresentante del partito, all'Handelsblatt, secondo una anticipazione.

"Dobbiamo rassicurare i mercati in maniera credibile sul fatto che i paesi della zona euro si sentano impegnati a portare avanti una cultura della stabilità sostenibile", ha aggiunto.