Btp positivi, spread con Bund si restringe,bene asta Bot 12 mesi

mercoledì 11 maggio 2011 13:18
 

 MILANO, 11 maggio (Reuters) - Mattinata positiva per il
mercato obbligazionario italiano, con Btp in rialzo e
differenziale con il decennale tedesco che rientra sotto i 160
punti base, nella giornata in cui il Tesoro ha collocato 6
miliardi di Bot a 12 mesi, con rendimento al 2,106%, ai massimi
da dicembre 2008.
 "Non ci sono state sorprese, l'asta è andata come ci si
aspettava, forse anche meglio" commenta un dealer da Milano.
 Il bid-to-cover si è attestato a 1,697, di poco inferiore
all'1,73 registrato ad aprile. 
 "Il rendimento - si legge in una nota di Unicredit - è
aumentato di 12 punti base rispetto all'ultima asta, ma il
rialzo è il frutto dell'aumento dei tassi del mercato monetario,
più che di una pressione sulla carta italiana". Dall'ultima
asta, l'Euribor è salito di 6 punti base, al 2,15%.
 "Il mercato oggi è orientato positivamente e la parte breve
della curva italiana si sta irripidendo, seguendo il movimento
che aveva intrapreso quando ci si attendeva un rialzo dei tassi
già a giugno, e che le ultime dichiarazioni di [Jean-Claude]
Trichet avevano in parte invertito" conferma il dealer.
 Per quanto riguarda gli ordini dell'asta, gli operatori
segnalano un ritorno di fiamma nei confronti dei Bot da parte
dei risparmiatori medio-piccoli. 
 "Un rendimento fisso poco sopra il 2% in questo momento è
sicuramente interessante per chi cerca un investimento sicuro,
vista la volatilità del Bund, che ha movimenti molto bruschi"
osserva il dealer. n fenomeno legato all'incertezza che circonda
la questione del nuovo pacchetto di aiuti alla Grecia, e più
generale le modalità con cui verrà affrontato a livello europeo
il problema del debito sovrano.
 "Oggi, ad esempio lo scenario Grecia sembra essersi
tranquillizzato, e quindi il Bund scende, ma si naviga a vista".
Sempre sul fronte dell'offerta primaria, oggi la Germania ha
collocato, "in un'asta con buona domanda", come commentano gli
analisi Unicredit, 5,85 miliardi di euro di nuovi titoli
biennali, con rendimento al 1,75%, in crescita di 8 punti base
rispetto al precedente benchmark.  

============================= 12,30 ===========================
                                PREZZI   VAR.     RENDIMENTO
FUTURES BUND GIUGNO    FGBLM1    123,66   (-0,35)            
FUTURES BTP  GIUGNO    FBTPM1    109,99   (+0,04)            
BTP 2 ANNI (GIU 13)  IT2YT=TT     98,18   (+0,10)      2,937%
BTP 10 ANNI (MAR 21) IT10YT=TT   100,54   (+0,16)      4,737%
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT    93,76   (+0,23)      5,498%
============================ SPREAD (PB) =======================
                                             ULTIMA CHIUSURA
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5         9                  9 
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3       120                123 
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       158                162 
- livelli minimi/massimi           161,1-165,7       161,1-165,7
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      159                162 
 - livelli minimo/massimo          162,0-166,6       162,0-166,6
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       181                187 
BTP 2/10 ANNI                         180                 -- 
BTP 10/30 ANNI                         76,1               76,0
===============================================================