Banche Italia, 200 mld bond in scadenza nel 2011 - Abi

mercoledì 11 maggio 2011 11:05
 

MILANO, 11 MAGGIO (Reuters) - A fine 2011 le obbligazioni bancarie in scadenza sono stimate attorno ai 200 miliardi di euro, sostanzialmente stabili rispetto ai 209 miliardi di bond scaduti a fine 2010.

Lo ha detto il direttore generale dell'Abi Giovanni Sabatini nel corso di un convegno, specificando che le scadenze relative al 2010 riguardano circa un quarto dei titoli in circolazione.

"Non sono cifre particolarmente preoccupanti perchè, pur essendo dei volumi significativi, parte del fabbisogno è stato rifinanziato ma per rifinanziare la parte rimanante ci saranno elementi di criticità" ha detto Sabatini.

Il direttore generale dell'Abi ha quindi ricordato come le tensioni sul rischio sovrano si riflettano sulle emissioni dei bond delle banche italiane, rappresentando un elemento d'incertezza per il settore.

"Le difficoltà nella raccolta possono trasformarsi in difficoltà di erogazione del credito" ha sottolineato Sabatini.

(Andrea Mandalà)