Berlusconi, cambiare poteri Quirinale, maggiori al premier

martedì 10 maggio 2011 19:03
 

CROTONE, 10 maggio (Reuters) - Silvio Berlusconi vuole modificare le prerogative del presidente della Repubblica e attribuire maggiori poteri al presidente del Consiglio.

Lo annuncia in un comizio elettorale in Calabria.

"Dobbiamo cambiare la composizione della Corte Costituzionale, dobbiamo cambiare i poteri del Presidente della Repubblica e, come avviene in tutti i governi occidentali, attribuire più poteri al governo del presidente del Consiglio", ha detto Berlusconi a Crotone.