SINTESI-Tremonti rassicura Ocse:Italia manterrà impegni su conti

lunedì 9 maggio 2011 18:43
 

(aggiunge dichiarazioni Tremonti e Gurria da conferenza stampa)

* Per Ocse misure aggiuntive possono servire dal 2013

* Italia pronta a fare di più, secondo Tremonti

* Ocse raccomanda riforme per sostenere crescita potenziale

di Francesca Landini

MILANO, 9 maggio (Reuters) - All'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico che chiede all'Italia di essere pronta nei prossimi anni a prendere misure di bilancio aggiuntive se ci saranno sforamenti, il ministro dell'Economia Giulio Tremonti risponde con la promessa a mantenere gli impegni presi sui conti pubblici, anche a costo di nuovi interventi.

"Manterremo gli impegni presi, manterremo la parola data", ha detto Tremonti oggi rispondendo a una domanda della stampa sull'eventualità di misure aggiuntive nel biennio 2013-2014. Il governo ha confermato nel nuovo patto di stabilità di riportare il disavanzo pubblico sotto il 3% del Pil nel 2012 e di approssimarsi al pareggio di bilancio nel 2014.   Continua...