Btp in calo su tensioni Grecia, spread allarga con scarsi volumi

lunedì 9 maggio 2011 12:43
 

 MILANO, 9 maggio (Reuters) - Btp in calo in un'altra seduta
di tensione sul segmento periferico del debito europeo. Le
smentite del fine settimana allontanano l'ipotesi di un'uscita
di Atene dall'euro, circolata venerdì pomeriggio, ma sul tavolo
resta a pieno la questione dei debiti sovrani di Grecia, Irlanda
e Portogallo che, nonostante gli aiuti internazionali e gli
impegni presi dai rispettivi governi, rischiano di rimanere
fuori controllo.
 "La mattinata è iniziata in vendita sui Btp, poi la
situazione si è in parte stabilizzata" commenta il trader di una
banca italiana. "La costante di oggi è però quella dei bassi
volumi, anche sullo stesso Bund, che rende il mercato soggetto a
molta variabilità".
 Dopo l'incontro informale di venerdì scorso dei principali
ministri finanziari della zona euro - dove si è discussa la
possibilità di un nuovo piano per la Grecia - il mercato aspetta
con impazienza la riunione dell'Eurogruppo del 16 maggio per
eventuali novità su tale fronte, nonchè sulla possibilità di una
ristrutturazione del debito di Atene.
 "L'ipotesi più probabile secondo noi è una qualche forma di
ristrutturazione soft, mentre escludiamo soluzioni più violente,
come un haircut o un allungamento delle scadenze, ma è
fondamentale che arrivi qualcosa di dettagliato" prosegue il
trader.
 Intanto la Germania annuncia per questa settimana una
riunione tra il cancelliere Angela Merkel e Van Rompuy e Brroso
sull'"ampio spettro degli attuali problemi europei".
 L'Irlanda, d'altra parte sottolinea che ogni concessione
fatta alla Grecia dovrà comportare un miglioramento delle
condizioni sugli aiuti anche per Dublino.
 "Per ora il mercato tende a sottopesare gli aspetti
positivi, per focalizzarsi sulla storia della ristrutturazione"
spiega lo strategist di WestLB Michael Leister. "L'incontro del
16 è assolutamente fondamentale, non sarà l'ultima possibilità,
ma le pressioni stanno aumentando e le cose tendono a
peggiorare. Fino ad allora la volatilità sarà alta, con gli
investitori pronti a scattare ad ogni tipo di notizia o
indiscrezione. Serve maggiore chiarezza".
 Con quotazioni in salita sul debito tedesco, a fine
mattinata, il differenziale di rendimento tra Btp e Bund
decennali, su piattaforma Tradeweb IT10YT=TWEB DE10YT=TWEB,
sale in area 163-164 punti base dai 158 di venerdì in chiusura.
 "La pendenza della curva non ha subito mutamenti sostanziali
in mattinata" nota ancora il trader.
 
 ASTE ITALIA
 Nell'asta a medio lungo-termine di venerdì prossimo, secondo
quanto annunciato venerdì a mercati chiusi dal Tesoro, verranno
riaperti il Btp quinquennale (marzo 2016, terza tranche) e il
trentennale (settembre 2040, quattordicesima tranche). Domani
sera l'annuncio sui quantitativi.
 Unicredit stima un'offerta tra i 3 e i 3,5 miliardi di euro
sul cinque anni e di 1,5-2 miliardi sul trent'anni.
 Nell'asta a breve di mercoledì, invece, il Tesoro ha
annunciato il collocamento di 6 miliardi di euro di Bot a 12
mesi, mentre ancora una volta non verrà offerto il tre mesi.
 
============================= 12,30 ===========================
                                PREZZI   VAR.     RENDIMENTO
FUTURES BUND GIUGNO    FGBLM1    123,85   (+0,41)            
FUTURES BTP  GIUGNO    FBTPM1    109,62   (-0,17)            
BTP 2 ANNI (GIU 13)  IT2YT=RR*    98,09   (-0,05)      2,980%
BTP 10 ANNI (MAR 21) IT10YT=TT   100,21   (-0,20)      4,779%
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT    93,21   (-0,38)      5,541% 
 
* Da schermi Reuters in assenza scambi su Mts
============================ SPREAD (PB) =======================
                                             ULTIMA CHIUSURA
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5         6                  6 
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3       124                117 
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       163                149 
- livelli minimi/massimi           161,9-164,8       144,8-152,5
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      164                158  
 - livelli minimo/massimo          162,8-165,5       155,6-162,8
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       189                184
BTP 2/10 ANNI                          --                 --  
BTP 10/30 ANNI                         76,2               86,0
===============================================================
 (Giulio Piovaccari)