Portogallo prevede calo Pil del 2% in 2011 e 2012 - Min.Fin

giovedì 5 maggio 2011 11:36
 

LISBONA, 5 maggio (Reuters) - L'economia portoghese registrerà una contrazione del 2% nel 2011 e di un ulteriore 2% nel 2012 a seguito dell'implementazione del piano di salvataggio, approvato dal gabinetto.

Lo ha spiegato il ministro delle Finanze Fernando Teixeira dos Santos, aggiungendo che il rapporto tra debito e Pil aumenterà fino al 2013 e poi inizierà a scendere.