PUNTO 1-Chrysler, closing rifinanziamento debito entro 24/5-Sole

giovedì 5 maggio 2011 08:54
 

(Aggiunge altri dettagli)

MILANO, 5 maggio (Reuters) - L'AD di Fiat FIA.MI e Chrysler Sergio Marchionne ha stabilito un percorso che prevede entro il 24 di maggio la chiusura del rifinanziamento del debito da 7,6 miliardi di dollari con il governo statunitense e canadese, in anticipo rispetto alle attese.

Lo scrive oggi il Sole 24 Ore, citando la documentazione contenuta nell'offering memorandum, che stabilisce una scadenza il 18 di maggio per la chiusura delle sottoscrizioni e il 24 maggio per il closing finale e l'erogazione dei fondi. Chrylser in passato ha detto di voler completare il rifinanziamento entro la fine di giugno.

Il rifinanziamento, secondo il quotidiano, consentirà di risparmiare 200 milioni di dollari all'anno di interessi passivi.

"Per il 2011 si dovrà calcolare ovviamente la quota parte su base annuale con rimborso fissato a fine maggio, ci sarà dunque un guadagno aggiuntivo rispetto alle prime stime di circa 20 milioni di dollari per il 2011", dice il Sole.

L'operazione, che apre la strada all'esercizio da parte di Fiat dell'opzione per acquistare il 16% del gruppo Usa e salire così al 46%, è diviso in una linea di credito da 1,25 miliardi di dollari, in obbligaziopni garantite da 2,5 miliardi con scadenze a otto e a dieci anni e in titoli di credito garantiti riservati agli investitori istituzionali per 3,5 miliardi con scadenza a sei anni.

L'accelerazione del rifinanziamento, aggiunge il quotidiano, consentirà di stringere i tempi anche sull'operazione finanziaria relativa all'erogazione di 3,5 miliardi di dollari in finanziamenti agevolati in parcheggio al dipartimento per l'Energia.