PUNTO 2 - Italia, a giugno intervento da 7-8 mld su conti

mercoledì 4 maggio 2011 18:08
 

(Aggiunge reazioni Pd, smentita di Casero e contesto)

ROMA, 4 maggio (Reuters) - Tra fine maggio e la prima metà di giugno il governo farà un decreto legge del valore di 7-8 miliardi su 2011 e 2012 che servirà in parte a correggere l'andamento dei saldi di bilancio e in parte a finanziare alcune spese al momento non iscritte a legislazione vigente.

Lo riferisce una fonte governativa aggiungendo che il decreto legge Sviluppo all'esame del Consiglio dei ministri di domani non conterrà nella sostanza misure di spesa.

"Lavoriamo a un decreto da 7-8 miliardi circa. In parte per correggere i saldi in parte per finanziare alcune spese", spiega la fonte.

Appena uscita la notizia il Partito democratico ha attaccato il governo. Davide Zoggia, responsabile enti locali del Pd, dice che "il governo ha fallito e che per i cittadini non ha in mente altro che lacrime e sangue. E questo è solo l'antipasto in attesa del 2014".

Interpellato dai cronisti a margine di un convegno, il ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani non ha confermato la notizia, ma neanche l'ha smentita.

Più deciso il sottosegretario al Tesoro Luigi Casero, per il quale "non è prevista nessuna manovra correttiva sui conti pubblici per il 2011".

"Le polemiche che stanno facendo esponenti del Pd su possibili interventi correttivi e aumenti della tassazione sono strumentali e totalmente prive di fondamento", aggiunge Casero.   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 2 - Italia, a giugno intervento da 7-8 mld su conti | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%