Portogallo ha bisogno di fondi per oltre 100 mld euro - stampa

martedì 3 maggio 2011 11:37
 

LISBONA, 3 maggio (Reuters) - Il Portogallo ha bisogno di oltre 100 miliardi di euro di fondi dell'Unione europea e del Fondo Monetario Internazionale, ma ci sono dubbi sul fatto che Bruxelles consenta che il salvataggio superi l'obiettivo iniziale di 80 miliardi di euro. Lo scrive Diario Economico.

Secondo il quotidiano finanziario portoghese, il gruppo tecnico di Commissione europea, Banca Centrale Europea e Fondo Monetario Internazionale, che è al lavoro a Lisbona, ha concluso che il paese ha bisogno di ulteriori fondi rispetto a quanto concordato inizialmente a Bruxelles.

Al settore bancario servono 5,3 miliardi di euro per il fallimento di Bpn, nazionalizzata nel 2008, e fondi addizionali per consentire alle banche di alzare i ratios sul capitale.