Forza euro non è preoccupante - Juncker (Eurogruppo)

lunedì 2 maggio 2011 17:39
 

TALLINN, 2 maggio (Reuters) - La forza dell'euro non è fonte di grandi timori, mentre gli sviluppi inflazionistici sono in qualche misura preoccupanti. Lo ha dichiarato oggi, Jean-Claude Juncker, che presiede le riunioni dei ministri delle Finanze della zona euro, ribadendo la propria contrarietà alla ristrutturazione del debito della Grecia.

"La forza dell'euro non è preoccupante", ha detto il presidente dell'Eurogruppo in una conferenza stampa al termine di una visita in Estonia. "Dobbiamo considerare la stabilità dell'euro, per quel che riguarda i rapporti con il dollaro, come condizionata soprattutto dalla debolezza del dollaro, più che da una forza irresistibile dell'euro".