PUNTO 1-Telecom, piano 100 mln banda larga con Regione Lombardia

lunedì 2 maggio 2011 13:48
 

(aggiunge nuove dichiarazioni, contesto)

MILANO, 2 maggio (Reuters) - Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione) e Regione Lombardia lanciano un piano per fornire internet veloce al 100% della popolazione lombarda, in due anni, con investimenti complessivi per 100 milioni.

Lo hanno annunciato il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, il presidente di Telecom Italia, Franco Bernabé e l'AD Marco Patuano, aggiungendo che l'ente pubblico potrà sborsare fino a 41 milioni.

Un'iniziativa simile è già partita con la provincia di Trento e il gruppo telefonico ha in progetto di realizzarne di simili in altre zone d'Italia.

"Con le Marche stiamo andando avanti, con la Toscana... c'è un discorso aperto con la Basilicata", ha detto Bernabè a margine della conferenza stampa, citando anche la regione Sardegna. "Siamo in contatto con diversi enti".

Il progetto in Lombardia prevede la copertura con il servizio internet veloce, entro 24 mesi, di 707 nuovi comuni per un milione di abitanti. I collegamenti, realizzati con tecnologia Adsl a 7 megabit, potranno arrivare a 20 mega.

La Regione Lombardia ha garantito una copertura fino a 41 milioni dei costi complessivi dell'operazione, per le aree considerate a "fallimento di mercato". Quelle dove si pensa che la redditività non sarebbe sufficiente a giustificare l'investimento, per la domanda ridotta di banda larga.

Il gruppo telefonico si è però impegnato a risarcire la Regione, se in queste zone la richiesta di servizi a banda larga fosse superiore alle aspettative.   Continua...