Btp in rialzo, spread cala dopo buon esito aste da 10 mld euro

giovedì 28 aprile 2011 13:15
 

 MILANO, 28 aprile (Reuters) - I Btp, archiviata
positivamente la terza delle tre sedute d'asta, sono in lieve
rialzo e mostrano un leggero restringimento dello spread nei
confronti dei Bund tedeschi.
 I dealer dicono che, in generale, il mercato obbligazionario
è ben intonato, aiutato anche dal buon andamento delle borse,
sebbene resti sullo sfondo la forte preoccupazione per la
situazione debitoria della Grecia, ma anche del Portogallo, sui
cui titoli ci sono ancora forti pressioni e rendimenti in netto
rialzo. 
 "Il Tesoro italiano, anche con il buon risutato delle aste,
si conferma come l'emittente benchmark per i paesi periferici
della zona euro" dice un dealer.
 Il differenziale fra i tassi dei decennali di riferimento
italiano e tedesco, che aveva già iniziato a stringersi
dall'inizio della settimana, quando era salito leggermente sopra
i 170 punti base, stamane quotava prima dell'asta intorno ai 162
punti base, da 164 punti base della chiusura di ieri sera, e
dopo l'asta è calato ancora un poco a 161 punti base. 
 
 ASTE BEN COLLOCATE, PREZZI IN LINEA CON IL MERCATO
 Oggi l'Italia ha collocato 10,068 miliardi complessivi sui
tre titoli a medio lungo, appena sotto il margine massimo di
offerta di 10,5 miliardi, con bid-to-cover tra 1,4 e 1,5. 
 Le richieste complessive in realtà sono state ben superiori,
pari a 14,9 miliardi, ma evidentemente il Tesoro ha voluto
tagliare le domande più speculative, a prezzi troppo bassi. 
 "E' anche questo un buon segnale per un emittente sovrano
periferico: potersi permettere di tagliare le richieste che non
ritiene buone" dice un dealer.
 In offerta c'erano la terza tranche del Btp aprile 2014, la
quinta tranche del Btp settembre 2021 e il nuovo Ccteu aprile
2018.
 I prezzi d'asta sono risultati appena sopra (4-5 punti base)
i livelli espressi dal mercato prima dell'asta, dicono i dealer.
"E' stata un'asta tranquilla, non c'è stata la rincorsa al
rialzo del prezzo, anche se forse mi sarei aspettato anche più
'denaro', visto il buon tono sul mercato italiano fin da
stamane" dice un dealer prendendo a esempio il futures sul Btp
che stamane è in buon rialzo. 
 "E' emerso in asta un prezzo equo e anche successivamente
sul mercato il prezzo è continuato a salire leggermente" dice un
altro. Ciò fa ben sperare per le riaperture riservate agli
specialisti di domani, con un'offerta per altri 1,575 miliardi.
 Il triennale, collocato a un prezzo netto di 98,64, a fine
mattinata quota sul mercato 98,66 in rialzo dei 5 punti base da
ieri. Il decennale, collocato a un prezzo netto di 99,31, quota
99,35 in rialzo di 7 punti base da ieri. Il nuovo CCTeu mostra
la performance migliore: collocato a 98,08 netto, quota sul grey
market in netto rialzo a 98,30. 
 I rendimenti sono ovviamente saliti, anche se non in modo
molto pronunciato, seguendo l'andamento di tutto il mercato
obbligazionario rispetto alle aste di un mese fa.
 

============================= 12,45 ===========================
                                PREZZI   VAR.     RENDIMENTO
FUTURES BUND GIUGNO    FGBLM1    122,35  (+0,36)
FUTURES BTP  GIUGNO    FBTPM1    108,57  (+0,22)
BTP 2 ANNI (GIU 13)  IT2YT=TT     97,78  (+0,09)      3,126% 
BTP 10 ANNI (MAR 21) IT10YT=TT    92,30  (+0,14)      4,794% 
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT    92,05  (+0,11)      5,628% 
 
=========================== SPREAD (PB) =======================
                                             ULTIMA CHIUSURA
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5        12                 12 
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3       129                139 
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       153                157 
-livelli minimo/massimo           151,6-153,5        151,5-159,7
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      161                163
-livelli minimo/massimo           158,9-162,0        162,3-170,2
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       185                187
BTP 2/10 ANNI                         166,8              164,2  
BTP 10/30 ANNI                         83,4               82,2
===============================================================
 (Gabriella Bruschi)