Ammortizzatori, accordo governo-Regioni per deroga 2011-2012

mercoledì 20 aprile 2011 19:16
 

ROMA, 20 aprile (Reuters) - Il governo ha raggiunto oggi l'accordo con le Regioni per la ripartizione delle risorse che servono a finanziare gli ammortizzatori sociali in deroga per il 2011 e il 2012.

Ne dà notizia il ministero del Lavoro.

La ripartizione è 70% a carico del governo e 40% a carico delle Regioni.

Il governo aveva stanziato, per il biennio 2009-2010, 8 miliardi per gli ammortizzatori in deroga, destinati alle categorie tradizionalmente non protette ma colpite dallla crisi.

Per il nuovo biennio la cifra a carico dello Stato è pari a 1 miliardo, fissato nella legge di stabilità, più circa 700 milioni residui dallo stanziamento precedente.

I sindacati, che da tempo caldeggiavano l'accordo, hanno espresso soddisfazione pur con sfumature diverse.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Ammortizzatori, accordo governo-Regioni per deroga 2011-2012 | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,479.46
    -0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,272.45
    -0.04%
  • Euronext 100
    935.25
    +0.19%