19 aprile 2011 / 16:09 / 6 anni fa

Libia, Berlusconi riceve Jalil. Presente anche Scaroni (Eni)

ROMA, 19 aprile (Reuters) - Il leader del comitato di transizione libico, Mustafa Abdel Jalil, è stato ricevuto nel pomeriggio a Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.

All'incontro, oltre ai ministri degli Esteri e della Difesa, Franco Frattini e Ignazio La Russa, era presente secondo quanto riferito da una fonte anche l'Ad di Eni (ENI.MI), Paolo Scaroni.

Eni, prima della rivolta contro il regime di Muammar Gheddafi, era il primo operatore internazionale in Libia dove produceva il 13% dell'intero fabbisogno di gas del gruppo.

Oggi Frattini ha detto che nel suo incontro di maggio a Roma il gruppo di contatto internazionale sulla Libia cercherà uno strumento legale per rendere possibile "la vendita di prodotti petroliferi della Cirenaica", ossia la zona in mano ai ribelli.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below