Bce drena previsti 76 mld euro a 7 gg, tasso medio sale a 1,12%

martedì 19 aprile 2011 13:23
 

FRANCOFORTE, 19 aprile (Reuters) - La Banca centrale europea ha drenato fondi a sette giorni per i previsti 76 miliardi di euro, nell'operazione settimanale di sterlizzazione degli acquisti di bond effettuati sul mercato secondario ECB25.

Le offerte in asta, al tasso massimo prefissato da Francoforte all'1,25%, sono giunte da 68 banche per un totale di 88,974 miliardi di euro.

Il tasso medio sui depositi è risultato pari all'1,12% dall'1,05% di una settimana fa; quello marginale all'1,21% da 1,12%.

Dal drenaggio della settimana scorsa rientrano depositi per 77 miliardi.

Ieri Francoforte, nell'annunciare la cifra target per l'operazione di dranaggio odierna, ha comunicato di non aver effettuato alcun acquisto di bond sul mercato secondario la settimana scorsa, aggiungendo che sono andati a scadenza bond per un ammontare di 803 milioni dopo i 55 milioni della settimana precedente.