Usa saranno uniti nel prendere misure indicate da S&P's - Miller

lunedì 18 aprile 2011 15:57
 

WASHINGTON, 18 aprile (Reuters) - Gli Stati Uniti sono pronti a prendere le misure necessarie per ridurre il loro enorme deficit di bilancio ed entrambi i partiti politici concordano che ora è il momento di agire.

Lo ha detto un alto funzionario dell'amministrazione Obama. "Crediamo che l'outlook negativo di S&P's sottovaluti la capacità dei leader americani di unirsi per affrontare le difficili sfide fiscali di fronte alla nazione" ha detto Mary Miller, Assistente al Segretario del Tesoro per i mercati finanziari.

Standard & Poor's ha declassato oggi l'outlook per gli Stati Uniti a negativo, dicendo di credere che ci sia un rischio che i politici degli Stati Uniti non riescano a raggiungere un accordo su come affrontare la pressione fiscale a lungo e medio termine del paese entro il 2013.

Per il testo di S&P vedi [ID:nLDE73H1FU].