Irlanda, Ue/Fmi approvano pienamente progresso bailout - governo

venerdì 15 aprile 2011 13:21
 

DUBLINO, 15 aprile (Reuters) - Il team di esperti di Unione europea e FMI hanno detto che Irlanda sta attuando con successo i termini del suo piano di salvataggio e ha concesso alcune modifiche da apportare, tra cui il taglio al salario minimo.

Lo ha detto il governo irlandese.

"Il governo ha concluso con successo la prima e la seconda missione di revisione trimestrale del programma con Commissione europea, BCE e Fmi" ha detto il governo in un comunicato.

"Durante i colloqui, è apparso chiaro che vi era sufficiente flessibilità nell'ambito del programma da permetterci di includere queste (nuove) importanti misure di politica, mentre sono stati rispettati i parametri di bilancio complessivi e gli obiettivi del programma" dice la nota.

La dichiarazione è giunta al termine di una revisione di due settimane da parte degli esperti dell'Unione europea, Banca centrale europea e il Fondo Monetario Internazionale.

Gli esperti devono presentare i risultati del riesame entro oggi.

Il governo ha detto che un nuovo protocollo d'intesa tra le parti sarà finalizzato in maggio che terrà conto del minor costo della ricapitalizzazione delle banche irlandesi come indicato da stress test il mese scorso.