PUNTO 1-Pdl, nessuna investitura di Berlusconi ad Alfano

giovedì 14 aprile 2011 17:57
 

* Bonaiuti: solo ragionamenti

* Gasparri: Cavaliere premier anche in 2013

* Sardelli: Berlusconi mi ha detto che deciderà il partito

(aggiuge dichiarazioni di Gasparri, contesto)

di Francesca Piscioneri

ROMA, 14 aprile (Reuters) - Angelino Alfano non è il successore prescelto da Silvio Berlusconi come candidato premier del centrodestra alle prossime elezioni, anzi il premier non mollerà e guiderà ancora la coalizione nel 2013.

Parola del portavoce del premier, Paolo Bonaiuti e dei capigrupppo della maggioranza che con Berlusconi hanno passato il pomeriggio a Palazzo Grazioli.

"Il presidente non ha detto che Alfano sarà il suo successore, ha detto che è un uomo capace ma che il successore sarà decisio dal partito", ha detto il capogruppo dei Responsabili alla Camera, Luciano Sardelli, ai giornalisti uscendo dalla residenza del premier.   Continua...