RPT - Inps punta in 2011 a recuperare 7 mld evasione contributi

giovedì 14 aprile 2011 12:11
 

ROMA, 14 aprile (Reiters) - L'Inps ha recuperato nel 2010 oltre 6,4 miliardi di euro di evasione contributiva e punta a raggiungere quota 7 miliardi nell'anno in corso.

Lo ha detto in una nota il presidente dell'Istituto di previdenza Antonio Mastrapasqua.

Nei primi tre mesi del 2011 l'Inps ha incassato contributi per un totale di 33,8 miliardi con un incremento del 3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

L'aumento più forte è quello segnalato dalla riscossione dei contributi correnti da lavoro pari a 32,6 miliardi (+3,5% su anno). Crescono del 4,14% le riscossioni nelle aziende e del 4,03% per il lavoro parasubordinato.