Usa, Obama fissa obiettivo di tagliare deficit per 4.000 mld dlr

mercoledì 13 aprile 2011 19:02
 

WASHINGTON, 13 aprile (Reuters) - Il presidente Usa Barack Obama fisserà l'obiettivo di ridurre deficit Usa di 4.000 miliardi dollari nei prossimi 12 anni o meno, dirà in un discorso che avrà luogo oggi dalle 19,35 al Congresso. Lo ha dichiarato proprio una fonte del Congresso.

Il programma di Obama mira a tagliare il deficit Usa al 2,5% del Pil nel 2015, e del 2% fino alla fine del decennio, ha detto la fonte.

Obama chiederà ai legislatori di partecipare a inizio maggio a colloqui bipartisan, condotti dal vicepresidente Joe Biden, finalizzati a raggiungere un quadro di lavoro sul deficit.

La proposta del presidente mira a ridurre il deficit attraverso tagli alle spese, ponendo anche fine alle agevolazioni fiscali per i più ricchi ereditate dall'era Bush.

L'intenzione è quella di risparmiare 770 miliardi entro il 2023 con tagli a spese non necessarie, e 480 miliardi di dollari sulla sanità entro il 2023, e almeno 1.000 miliardi entro il 2033.

Obama userà il discorso per riguadagnare il controllo del dibattito sulla spesa, tracciando un contrasto con programma dei repubblicani di combinare una revisione del programma sanitario con tasse più basse per ridurre il deficit di 4.400 miliardi di dollari in dieci anni.