PUNTO 1-Unicredit, per bond LTII, size attesa 1 mld

martedì 12 aprile 2011 12:46
 

(Accorpa pezzi precedenti, aggiunge caratteristiche LTII)

MILANO, 12 aprile (Reuters) - Il bond di Unicredit (CRDI.MI: Quotazione) del tipo subordinato Lower Tier II della durata di 10 anni sarà probabilmente dell'ammontare di un miliardo e attorno a mezzogiorno, poco dopo l'apertura dei book, la raccolta è già vicina a quella cifra.

Lo dicono a Reuters fonti vicine all'operazione.

"Siamo già vicini a un miliardo di ordini e la size sarà probabilmente da un miliardo", ha detto una delle fonti.

Poco prima le stesse fonti avevano detto che il rendimento era indicato a 245/250 punti base sul tasso del midswap.

A guida dell'operazione sono Bnp Paribas, Goldman Sachs e Unicredit.

Questo bond subordinato di tipo Lower Tier II rientra ancora sotto le disposizioni di Basilea 2 e delle relative disposizioni di Bankitalia (CRD3) - dice una delle fonti vicine all'oprerazione - ma è atteso che il bond venga sottoposto a 'grandfathering' quando enterà in vigore Basilea 3 nel gennaio 2013.

Al momento tale tipo di bond impatta sul total capital, ma dopo il 2013, per effetto del grandfatheriung, il suo 'peso' scenderà del 10% per ogni anno fino a un massimo di 10 anni, come indicato dalle disposizioni contenute nel comunicato di Basilea 3 dello scorso settembre.

(Gabriella Bruschi)