Ripresa globale più forte, rischi surriscaldamento emergenti-Fmi

lunedì 11 aprile 2011 18:48
 

* Prezzi petrolio, inflazione nuovi rischi economia globale

* Fmi conferma previsione crescita globale 2011 a 4,4%

* Surriscaldamento timore crescente per emergenti

di Lesley Wroughton

WASHINGTON, 11 aprile (Reuters) - Il rialzo dei prezzi del petrolio e l'inflazione in quei paesi emergenti che sono stati una fonte di stabilità durante la crisi finanziaria pongono nuovi pericolosi rischi all'economia globale.

Lo sostiene il Fondo monetario internazionale nel rapporto semestrale sull'economia - World economic outlook - pubblicato oggi che contiene toni decisamente diversi rispetto ai documenti precedenti, focalizzati da qualche semestre su crisi finanziaria e recessione.

Oggi l'Fmi mantiene la stima di crescita per l'economia globale di 4,4% per il 2011 e di 4,5% nel 2012.

Negli ultimi anni la crescita è arrivata soprattutto dai mercati emergenti come Cina, Brasile e India, che hanno controbilanciato la fase di difficoltà degli Stati Uniti e delle altre economie avanzate colpite dalla crisi finanziaria.   Continua...