Forex, yen lascia minimi dopo nuova scossa, euro in calo

lunedì 11 aprile 2011 15:13
 

 NEW YORK, 11 aprile (Reuters) - Lo yen ha lasciato il minimo
degli 11 mesi toccato negli scambi asiatici contro l'euro a
123,33 yen per euro dopo che una nuova scossa di terremoto sul
territorio giapponese [ID:nMIE73A098] ha spinto gli investitori
a un parziale ritorno alla valuta a minor rischio.
 La valuta nipponica aveva anche toccato il minimo dei due
anni e mezzo contro il dollaro australiano AUDJPY=R a 90,04
yen per dollaro australiano.
 La moneta unica è invece in calo anche contro il dollaro.
Tuttavia l'euro dovrebbe restare supportato dal differenziale
dei tassi d'interesse, specie dopo la stretta monetaria della
Bce cha ha portato la scorsa settimana i tassi di riferimento
all'1,25% dal precedente 1,00%. 
 "(L'ultimo terremoto giapponese) ha posto un tetto
all'appetito di rischio che abbiamo visto prima nel corso della
seduta. I futures azionari hanno lasciato i massimi e i cross
sullo yen hanno ceduto i guadagni" dice Jeremy Stretch, di Cibc
World Markets.
 Un certo numero di banche centrali sarebbe intervenuto sul
mercato per impedire alle proprie valute di salire, i trader si
aspettano che questi interventi favoriscano l'euro. 
                              ORE 15,10             CHIUSURA
 EURO/DOLLARO EUR=           1,4432/33              1,4455
 DOLLARO/YEN JPY=             84,61/65               84,86
 EURO/YEN EURJPY=            122,12/17              122,71
 EURO/STERLINA EURGBP=       0,8815/18              0,8826
 ORO SPOT XAU=             1.469,10/9,85     1.472,70/73,50