PUNTO 1 - Portogallo, Moody's riduce rating bond a BAA1 da A3

martedì 5 aprile 2011 09:12
 

(riscrive aggiungendo dettagli da comunicato Moody's)

LISBONA 5 aprile (Reuters) - Moody's ha tagliato il rating sovrano del Portogallo di un gradino, spiegando che il prossimo governo che si insedierà a Lisbona sarà probabilmente obbligato a chiedere con urgenza il sostegno finanziario dell'Ue.

Il rating sui bond a lungo termine del Portogallo è stato portato a BAA1 da A3; l'agenzia mantiene ancora il rating sotto osservazione per possibili ulteriori downgrade che - viene spiegato - dipenderanno dalla capacità del paese di assicurarsi finanziamenti di medio termine.

"Moody's ritiene che l'attuale costo di finanziamneto sostenuto dal governo si stia avvicinando ad un livello non sostenibile, anche nel breve termine" si legge nel comunicato dell'agenzia di rating.

Sui mercati finanziari è ormai consolidata la convinzione che il Portoigallo seguirà Grecia e Irlanda nella richiesta dei prestiti d'emergenza a Ue e Fmi, specie dopo la crisi di governo aperta a fine marzo dalla bocciatura parlamentare del nuovo pacchetto di musure di austerità presentato dal premier Socrates. Lo stesso Socrates continua a ribadire che il Portogallo non richiederà aiuti esterni ma, in attesa di un nuovo governo con pieni poteri (le elezioni politche sono state fissate per il 5 giugno prossimo), il paese deve fronteggiare 4,3 miliardi di euro di scadenze debitorie in aprile e altri 4,9 miliardi in giugno.