Bond euro aprono in denaro, spazio risalita limitato da Bce

lunedì 4 aprile 2011 08:40
 

 LONDRA, 4 aprile (Reuters) - Partenza con il segno più per i
governativi tedeschi, benchmark della zona euro, forti del clima
di incertezza che ancora riguarda le prospettive per i mercati
'periferici'.
 A parere degli operatori il margine di apprezzamento è però
limitato in ragione della prevista stretta sul costo del denaro
che il consiglio Bce potrebbe decidere giovedì.
 Di fatto anticipata dal presidente Jean-Claude Trichet a
inizio marzo la mossa, un rialzo da un quarto di punto, sarebbe
per la zona euro il primo aumento del costo del denaro da
ottobre 2008.
 "Sul mercato dovrebbe dominare l'attesa del verdetto Bce"
osserva un trader.
 "Un rialzo dei tassi è già nei prezzi, si tratta soprattutto
di vedere quali saranno i commenti sul futuro e il rischio è che
si inizi a scontare un'ulteriore stretta a giugno o luglio"
aggiunge.
 Non sembra intanto attenuarsi la pressione sull'Europa
periferica dopo la boccaiatura del rating portoghese di ben tre
'notch' - a un solo gradino dal livello di 'spazzatura' - decisa
venerdì sera da Fitch.
 Alle prospettive sui periferici non giova l'annuncio che il
primo ministro spagnolo Jose Luis Rodriguez Zapatero non intende
candidarsi per un terzo mandato in occasione delle elezioni di
marzo 2012.
 
============================ ORE 8,35 ==========================
FUTURES EURIBOR GIU.   FEIM1         98,475   (inv.)  
FUTURES BUND GIUGNO    FGBLM1       121,12    (+0,12) 
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR      99,390   (+0,032) 1,822%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR     92,860   (+0,012) 3,371%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    115,493   (+0,113) 3,848%
================================================================