Parmalat,in Gazzetta decreto omnibus: poteri Cdp contro Lactalis

venerdì 1 aprile 2011 11:56
 

ROMA, 1 aprile (Reuters) - È confluita nel decreto legge cosiddetto omnibus, pubblicato ieri in Gazzetta ufficiale, la norma che permette a Cdp di rilevare il controllo o quote in società di interesse nazionale per evitare che Parmalat (PLT.MI: Quotazione) cada sotto il controllo della francese Lactalis.

"Cdp può altresì assumere partecipazioni in società di rilevante interesse nazionale in termini di strategicità del settore di operatività, di livelli occupazionali, di entità di fatturato ovvero di ricadute per il sistema economico-produttivo del Paese", dice il decreto all'articolo 7.

Nel dettaglio sarà un decreto del Tesoro a definire "i requisiti, anche quantitativi, delle società oggetto di possibile acquisizione da parte di Cdp [...]. Le medesime partecipazioni possono essere acquisite anche attraverso veicoli societari o fondi di investimento partecipati da CDP ed eventualmente da società private o controllate dallo Stato o enti pubblici".

"Nel caso in cui dette partecipazioni siano acquisite mediante utilizzo di risorse provenienti dalla raccolta postale, le stesse sono contabilizzate nella gestione separata", continua l'articolo 7.