Bond euro, futures apre stabile, Irlanda resta sotto pressione

giovedì 31 marzo 2011 08:49
 

 LONDRA, 31 marzo (Reuters) - Apertura nel segno della
stabilità per il futures sul Bund, con i rendimenti dei titoli
irlandesi che probabilmente resteranno elevati nelle attese di
un taglio del rating del paese, attese che potrebbero offuscare
la radicale ristrutturazione del settore bancario. 
 Oggi verranno comunicati dalla banca centrale irlandese i
risultati degli stress test alle banche del paese. Secondo il
quotidiano Irish Indipendent gli stress test dovrebbero rivelare
un bisogno di 20-25 miliardi di euro di mezzi freschi nelle
quattro maggiori banche irlandesi [ID:nLDE72U07Y].
 "Il mercato non è ancora sicuro sulla direzione da prendere,
in attesa che i dati inizino a uscire, e sembra che le attese
dei tassi d'interesse siano state eccessive... allora i
rendimenti non andranno necessariamente a salire" dice un
trader.
 
============================ ORE 8,40 ==========================
FUTURES EURIBOR GIU.   FEIM1         98,50    (+0,005)
FUTURES BUND GIUGNO    FGBLM1       121,49    (+0,06) 
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR      99,53    (+0,03)  1,747
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR     93,18    (+0,08)  3,329
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    116,25    (+0,26)  3,812
================================================================