Exor, cda delibera emissione bond fino a 1 mld entro anno

lunedì 28 marzo 2011 15:44
 

MILANO, 28 marzo (Reuters) - Il Cds di Exor (EXOR.MI: Quotazione), holding del gruppo Agnelli, ha deliberato oggi l'emissione di uno o più prestiti obbligazionari in euro o altra divisa fino a un miliardo di euro, entro quest'anno.

Lo dice uno nota della società precisando che la decisione è volta ad allungare il debito e acquisire nuove disponibilità finanziarie.

"Il Consiglio di Amministrazione, nell'ambito della strategia già intrapresa di allungamento del proprio debito e al fine di dotare Exor di nuove disponibilità finanziarie per il perseguimento delle proprie attività, ha deliberato la possibilità di emettere entro il 31 dicembre 2011 uno o più prestiti obbligazionari, per un importo complessivo non superiore a 1.000 milioni di euro, o equivalente in altra divisa, da collocare presso investitori istituzionali in forma pubblica, o direttamente in forma di piazzamenti privati", si legge.

La società - prosegue la nota - valuterà di volta in volta le opportunità offerte dal mercato determinando scadenze e ammontare delle eventuali emissioni.