Italia rating al sicuro, indebitamento privato basso - Fitch

venerdì 25 marzo 2011 08:20
 

MILANO, 25 marzo (Reuters) - Dal punto di vista del rating, l'Italia è al sicuro, grazie al suo livello di indebitamento privato basso.

Lo ha detto in un'intevista a La Stampa di oggi, David Riley, responsabile a Fitch dei debiti sovrani.

Per l'Italia "non vedo problemi a medio termine. L'Italia ha un indebitamento privato molto basso - ha detto Riley secondo quanto riporato dal quotidiano - anche se ha un debito pubblico alto. Finchè il governo matiene gli impegni di bilancio, l'Italia è al sicuro".

Dopo l'esperienza della caduta del governo in Portogallo che ha portato ieri Fitch a ridurre il suo rating a 'A-' da 'A+', il quotidiano domanda se c'è un rischio analogo anche per l'Italia: "L'instabilità spaventa sempre i mercati - ha risposto - ma nel caso dell'Italia la tradizione è lunga... Anche se cambiasse il governo, noi credimao che manterrebbe gli stessi obiettivi".

(Redazione Milano, Reuters messaging: gabriella.bruschi.reuters.com@reuters.net, +39 02 66129567, reutersitaly@thomsonreuters.com)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters italia