Spread Italia e periferia allargano su crisi politica Portogallo

giovedì 24 marzo 2011 09:40
 

LONDRA, 24 marzo (Reuters) - Spread in allargamento sul Btp e su tutto il segmento periferico del debito, in reazione alla notizia delle dimissioni del governo portoghese, dopo il no di ieri sera del parlamento di Lisbona al nuovo pacchetto di musure anti-deficit presentato dall'esecutivo.

La bocciatura delle misure di austerità, secondo diversi operatori, avvicina la richiesta di aiuti internazionali da parte del Portogallo, sul cui debito i rendimenti toccano intanto nuovi record.

Lo spread Italia Germania sul decennale, su piattaforma Tradeweb IT10YT=TWEB DE10YT=TWEB allarga in apertura di seduta in area 168 punti base contro i 163 di ieri.

Lo spread portoghese decennale PT10YT=TWEB DE10YT=TWEB tocca i 471 punti base, 12 in più rispetto all'ultima chiusura. I rendimenti sul decennale e sul quinquennale portoghesi raggiungono nuovi massimi dall'introduzione dell'euro, rispettivamente al 7,912% e all'8,348%.

Lo spread spagnolo ES10YT=TWEB DE10YT=TWEB allarga di 6 punti base su ieri, riportandosi a quota 200.