Fondiaria Sai/Milano, aumenti previsti entro pausa estiva -fonte

mercoledì 23 marzo 2011 17:17
 

MILANO, 23 marzo (Reuters) - Il completamento delle ricapitalizzazioni di Fondiaria-Sai FOSA.MI e Milano Assicurazioni ADMI.MI è previsto prima della pausa estiva.

Lo riferisce una fonte vicina al dossier.

"Il completamento è previsto prima della pausa estiva", spiega la fonte.

"La previsione, informata, è che le operazioni saranno totalmente assorbite dal mercato", dice la fonte.

Nell'ambito degli accordi annunciati ieri tra UniCredit (CRDI.MI: Quotazione) e Premafin PRAI.MI, Fondiaria-Sai procederà a un aumento di capitale da 450 milioni, mentre ai soci di Milano Assicurazioni verrà chiesta una delega fino a 350 milioni. [ID:nLDE72M0IS]

Credit Suisse CSGN.VX e UniCredit (CRDI.MI: Quotazione), tramite UniCredit Bank AG, saranno i joint global coordinator e joint bookrunner delle due operazioni. L'impegno di Piazza Cordusio è tuttavia subordinato all'ok del management board e del supervisory board di UniCredit Bank AG.

Il rischio di mercato massimo, in capo a Credit Suisse fino all'approvazione del board di UniCredit Bank AG, è pari a 300 milioni per l'operazione Fonsai e a 200 milioni per l'aumento Milano.

Nel caso dell'aumento di Fonsai è Credit Suisse a farsi carico della porzione più rilevante del rischio di mercato per 260 milioni. A UniCredit fanno capo 40 milioni di cui 18 milioni relativo ad azioni ordinarie. Per l'aumento della Milano la ripartizione è paritetica tra i due istituti.

In caso di inoptato, Credit Suisse non terrà le azioni acquistate coerentemente con il suo ruolo di banca d'affari, dice la fonte.   Continua...