Cina si muoverà con cautela su rialzi tassi - vicegovernatore Yi

mercoledì 23 marzo 2011 08:47
 

HONG KONG, 23 marzo (Reuters) - La Cina si trova ad affrontare forti pressioni inflazionistiche ma si muoverà con cautela verso un aumento dei tassi di interesse, secondo Yi Gang, uno dei vice-governatori di Banca di Cina. Parlando a una conferenza Yi si è detto fiducioso nella capacità del governo di mantenere quest'anno il tasso d'inflazione al 4%.

"Vedremo numeri d'inflazione elevati nella prima metà dell'anno per via dell'effetto base. Nella seconda metà l'inflazione sarà più bassa", ha detto Yi. "Per questo sull'intero anno saremo in grado di centrare l'obiettivo del 4%".

Sul livello dei tassi, Yi ha detto di essere soddisfatto di quello attuale aggiungendo che la Cina manterrà tassi d'interesse reali positivi su un orizzonte di medio termine.

"E sapete anche che tassi d'interesse più elevati attrarranno ulteriori capitali in Cina, per cui è un fattore da considerare".