Ue, servono sanzioni automatiche per evitare collusioni- Draghi

lunedì 21 marzo 2011 16:10
 

MILANO, 21 marzo (Reuters) - Il rafforzamento della governance economica europea ha visto un "cospicuo" sforzo tecnico e negoziale e ha raggiunto risultati incoraggianti ma non sufficienti: servono in particolare procedure più automatiche nella sorveglianza sui conti pubblici per evitare possibili comportamenti collusivi tra paesi.

Il monito arriva dal governatore di Banca d'Italia Mario Draghi.

Per Draghi bisogna limitare "al minimo la politicizzazione della contabilità pubblica", si legge nel testo di un intervento pronunciato a un seminario sulla moneta unica presso l'Università Cattolica.