Bce, fermezza e tempestività contro rischi prezzi - Draghi

lunedì 21 marzo 2011 16:04
 

MILANO, 21 marzo (Reuters) - La Banca centrale europea agirà con "fermezza e tempestività" di fronte all'emergere di tensioni inflazionistiche per evitare rischi alla stabilità dei prezzi.

A dirlo è il governatore di Banca d'Italia e membro del direttivo della Banca centrale europea, Mario Draghi, nel testo del suo intervento a un seminario sull'euro all'Università Cattolica di Milano.

"L'emergere di tensioni inflazionistiche richiede di valutare attentamente tempi e modalità di una normalizzazione delle condizioni monetarie. E' necessario prevenire un deterioramento delle aspettative, per evitare che l'impulso proveniente dai prezzi internazionali si trasmetta a quelli interni e ai salari, influenzando l'inflazione oltre il breve periodo", ha detto Draghi.

(Valentina Za, in redazione a Milano Luca Trogni)