PUNTO 1 - Fitch taglia rating Fonsai, Milano dopo stop Groupama

giovedì 17 marzo 2011 13:35
 

(aggiunge dettagli da nota e background)

MILANO, 17 marzo (Reuters) - Fitch ha abbassato a 'BBB-' da 'BBB' i rating di Fondiaria-Sai FOSA.MI e Milano Assicurazioni ADMI.MI relativi alla solidità finanziaria, mantenendo il watch negativo.

La decisione riflette l'incertezza riguardante l'aumento di capitale della capogruppo Premafin PRAI.MI dopo la cancellazione del contributo promesso da Groupama, spiega una nota.

Inoltre Fitch nutre timori sul fatto che i risultati del quarto trimestre possano evidenziare perdite addizionali e svalutazioni di asset oltre a ulteriori azioni di rafforzamento delle riserve.

Proprio la cancellazione dell'accordo tra Groupama e Premafin è un fattore negativo ai fini del rating, secondo Fitch.

Groupama e Premafin aveva siglato a ottobre un accordo, parzialmente rivisto a novembre, in base al quale il gruppo francese avrebbe investito 145,7 milioni per acquistare parte dei diritti di opzione, legati a un aumento di capitale Premafin da 225,7 milioni, spettanti alla famiglia Ligresti per arrivare post aumento al 17% della holding.

L'accordo era subordinato all'esonero dall'obbligo di Opa su Premafin e sulle controllate Fonsai e Milano. Su questo punto Consob ha dato parere negativo e l'accordo è saltato. Qualche giorno fa la famiglia Ligresti ha infatti dichiarato che al momento non sussistono le condizioni per un nuovo accordo con Groupama.

Il watch negativo riflette i timori che Fonsai sia costretta a chiedere risorse ai suoi azionisti per sostenere il patrimonio e che le misure messe in campo dal management possano non essere in grado di ripristinare la redditività e l'adeguatezza patrimoniale a livelli coerenti con l'attuale rating.

La revoca del watch negativo dipenderà da miglioramenti evidenti della performance operativa di Fonsai, mentre un ulteriore donwgrade è possibile se la compagnia non si dimostrerà in grado di migliorare gli utili e la situazione patrimoniale.