Edison, resta governance paritetica per sei mesi - Zuccoli

martedì 15 marzo 2011 13:17
 

MILANO, 15 marzo (Reuters) - L'accordo fra Delmi, la holding controllata al 51% da A2A <A2,MI> a monte della catena di controllo di Edison EDN.MI, ed EdF (EDF.PA: Quotazione) sull'estensione dei patti per altri sei mesi, fino a metà settembre, prevede che la governance resti paritetica. Di fatto, tutto resta così com'è.

A dirlo è il presidente del consiglio di gestione di A2A, nonché presidente di Edison, Giuliano Zuccoli, al termine del consiglio di Delmi.

"Quello che conta è che c'è una governance paritetica, che resta. Non so dire come sarà l'accordo con i francesi. Ci siamo dati un tempo non indefinito per raggiungere una nuova intesa alla quale stiamo lavorando da mesi. Se non si farà, ci sarà la disdetta dei patti", ha sottolineato Zuccoli.

In questi sei mesi, le parti dovranno cercare di formulare una nuova intesa alla luce dei rilievi mossi dal governo italiano, che temono il passaggio di Edison in mani francesi.

(Giancarlo Navach)