Summit zona euro, comunicato su Grecia,Irlanda, Portogallo-fonte

venerdì 11 marzo 2011 14:24
 

BRUXELLES, 11 marzo (Reuters) - I capi di Stato e di governo della zona euro rilasceranno un comunicato su Grecia, Irlanda e Portogallo in occasione dell'odierno vertice di Bruxelles.

Lo dice una fonte comunitaria, aggiungendo che in tale occasione i leader si esprimeranno positivamente sulle nuove misure correttive annunciate questa mattina da Lisbona.

Nel comunicato potrebbe invece essere richiesto ad Atene di intensificare gli sforzi nel portare a compimento il programma di riforme strutturali concordato con l'Unione europea e il Fondo monetario internazionale.

"Il comunicato sosterrà fortemente (il primo ministro George) Papandreu nell'impegno per la riforma dell'economia e dei conti pubblici greci ma chiederà alle autorità pubbliche un maggior sforzo per portare a termine il programma di privatizzazioni del valore di 50 miliardi di euro" dice a Reuters la fonte.

I leader della zona euro, sempre secondo la fonte, dovrebbero invece non sottoscrivere formalmente il "patto per la competitività", di cui approveranno comunque le linee guida.

La maggioranza dei paesi chiedono infatti a Berlino un'apertura sul fondo di salvataggio.

Il patto verrà siglato dal vertice del 24 e 25 marzo.