Portogallo annuncia nuove misure per tagliare spesa

venerdì 11 marzo 2011 11:30
 

LISBONA, 11 marzo (Reuters) - Portogallo rafforzerà in via precauzionale la correzione dei conti pubblici per il 2011 con un impatto sul deficit dello 0,8%.

Lo ha detto il ministro delle Finanze spiegando che i mercati finanziari impongono come priorità la stabilizzazione dell'euro e che per questo saranno riviste in modo più stringente le misure di consolidamento già avviate.

Il ministro ha preannunciato interventi sulla sanità e sulle società pubbliche per arrivare a un taglio della spesa del 10% e ha dichiarato che i nuovi provvedimenti rendono più sicuro il raggiungimento dell'obiettivo di un deficit/Pil al 4,6% nel 2011.

Il Portogallo è considerato il prossimo candidato a chiedere un intervento internazionale di salvataggio dopo la Grecia e l'Irlanda, ma il governo ha assicurato che il paese non ha bisogno di aiuto perchè le misure prese saranno sufficienti a uscire dalla tempesta.