Consiglio Ue, attesi solo piccoli passi su crisi debito

mercoledì 9 marzo 2011 17:17
 

* Consiglio 11 marzo potrebbe approvare "patto competitività"

* Temi più controversi ancora irrisolti

* Senza accordo entro marzo crisi potrebbe intensificarsi

di Luke Baker

BRUXELLES, 9 marzo (Reuters) - I leader della zona euro si incontrano venerdì a Bruxelles per compiere ulteriori passi in avanti nella ricerca di una soluzione per la crisi dei debiti sovrani che ha colpito l'area da oltre un anno ma è improbabile che il vertice produca decisioni dirimenti.

Il tema principale dell'agenda dei 17 capi di Stato e di governo è il patto per la competitività proposto da Germania e Francia agli altri partner come impegno a riformare le rispettive economie.

Il patto è stato annacquato rispetto alla versione originale del mese scorso e non dovrebbe essere difficile per alcun Paese dare il proprio via libera.

Gli elementi più controversi della proposta, quale l'abolizione di ogni indicizzazione per i salari saranno probabilmente eliminati, ma dovrebbero essere concordate misure per limitare i deficit pubblici, aumentare gradualmente l'età di pensionamento e lavorare verso una imposta comune per le imprese.   Continua...