Bond euro, apertura piatta, periferia guarda ad asta Portogallo

mercoledì 9 marzo 2011 08:51
 

 LONDRA, 9 marzo (Reuters) - Poco variati in apertura i
futures Bund, in una seduta in cui il mercato andrà ancora una
volta a testare la tenuta del debito periferico, in occasione
dell'asta odierna di governativi portoghesi.
 Lisbona colloca fino a 1 miliardo di biennali, proprio nella
settimana in cui i rendimenti di mercato sul proprio debito sono
saliti ai massimi dallo scorso maggio sulla scadenza due anni e
ai massimi dall'introduzione dell'euro sul dieci anni.  
 "Sarà un test molto importante nella situazione attuale"
spiega la strategist di Unicredti Chiara Cremonesi. "Con un
costo di finanziamento a tre anni di circa 6,2%, si potrebbe
parlare di sorpresa positiva con un rendimento d'asta
sensibilmente sotto il 6% e un bid-to-cover in area 2,5-3,5".
 Il focus del mercato va poi al vertice di venerdì prossimo
dei leader della zona euro, chiamati ad importanti decisioni
sulle riforme necessarie al superamento della crisi debitoria
della regione. Negli ultimi giorni, tuttavia, sembra aver preso
piede l'aspettativa di passi cauti, piuttosto che di decisioni
di peso capaci di imprimere una svolta al processo di riforma
finanziaria interno all'Ue.
 "I rendimenti sono alti su Portogallo e Grecia e non ci sono
stati segnali di intervento con acquisti della Bce tanto che c'è
da domandarsi se Francoforte non se ne tenga fuori volutamente
per mettere pressione alla politica" spiega un trader.
 Sul fronte dell'offerta, oltre a quella portoghese, in
programma oggi anche un'asta di indicizzati tedeschi al 2020 per
un importo di 2 miliardi.
 
============================ ORE 8,50 ==========================
FUTURES EURIBOR MAR.   FEIH1         98,795   (+0,005)     
FUTURES BUND GIUGNO    FGBLM1       121,46    (-0,04)
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR      99,490   (-0,030) 1,761%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR     93,298   (+0,038) 3,310% 
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    117,150   (-0,201) 3,772%
================================================================