7 marzo 2011 / 08:19 / tra 7 anni

Cina proseguirà politica di elevata spesa pubblica - min.Finanze

PECHINO, 7 marzo (Reuters) - Il governo cinese proseguirà con una politica di bilancio attiva per assicurare i finanziamenti necessari a completare i progretti avviati e spingere una trasformazione dell‘economia. A dirlo è il ministro delle Finanze Xie Xuren. Una politica caratterizzata da un elevato tasso di spesa pubblica servirà a stimolare tanto la crescita dei consumi che dei redditi personali, ha spiegato Xie.

Nel bilancio 2011, il ministero delle Finanze cinese ha indicato un obiettivo di crescita della spesa dell‘11,9%, associato a un disavanzo di 900 miliardi di yuan o il 2% circa del Pil cinese.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below