7 marzo 2011 / 06:45 / 7 anni fa

MONETARIO - Cosa succede oggi lunedì 7 marzo

* Dopo l‘evento chiave della scorsa settimana, l‘appuntamento con la Bce che giovedì scorso ha turbato i mercati con inattesi toni restrittivi, Trichet tornerà oggi a parlare in chiusura dell‘incontro dei banchieri centrali G10 a Basilea.

* Nel fine settimana il nuovo governo in pectore irlandese ha dichiarato che il pacchetto di salvataggio Ue/Fmi non è riuscito a ristabilire la fiducia sull‘economia del paese, che anzi vede un rischio crescente di insostenibilità del proprio debito. Il prossimo primo ministro di Dublino Edna Kenny sarebbe orientato ad impegnarsi sui target di bilancio stabiliti in sede di bailout, per poter negoziare una riduzione degli interessi pagati sui prestitti internazionali.

* Si apre oggi una settimana in cui le tensioni geopolitiche restaranno molto probabilmente nel focus dei mercati, mentre in Libia continua - con decine di morti - la battaglia tra oppositori al regime e forze fedeli al colonnello Gheddafi. Non sembra alle porte alcuna soluzione della crisi: la controffensiva filo-governativa è stata respinta nella città di Misurata, mentre sarebbe in corso un attacco attorno al porto petrolifero orientale di Ras Lanuf, attualmente in mano ai ribelli. Venerdì si terrà a Bruxelles un consiglio europeo straordinario sulla situazione libica.

* A Washington l‘Fmi tiene la conferenza sulle politiche macro e di crescita del dopocrisi. L‘evento si chiude l‘8 marzo.

* Sul mercato primario da segnalare, oggi pomeriggio a mercati chiusi, l‘annuncio del Tesoro italiano su tipologie e quatitativi per le aste a breve di giovedì prossimo. A metà mese è il turno del 12 mesi, mentre il 3 mesi non viene offerto dallo scorso giugno.

* Intanto la crisi libica continua a surriscaldare il mercato petrolifero, con le quotazioni del Brent tornate sopra i 117 dollari, dunque in avvicinamento al picco di 11,79 dello scorso 24 febbraio. Sui massimi dal settembre 2008 il Wti.

Intanto gli Usa ribadiscono il possibile ricorso alle proprie riserve strategiche per salvaguardare la crescita del paese di fornte al netto rialzo dei prezzi dei carburanti.

Alle 7,00 italiane il Brent CLc1 tratta a 117,06 dollari (+1,09) mentre il Wti a quota 106,00 (+1,58).

* Giappone, la lotta alla deflazione dovrebbe fare ancora progressi, ma persistono rischi sull‘economia del paese. A dirlo è il vice governatore della BoJ Hirohide Yamaguchi, secondo cui l‘indice dei prezzi al consumo è tornato vicino a zero dopo essere rimasto negativo per gran parte dell‘ultima decade, anche se “ci sono elementi di incertezza che pongono rischi per l‘economia” come il recente rialzo dei prezzi delle materie prime e le prospettive di crescita per Usa ed Europa.

* Sul forex, euro-dollaro EUR= intorno alle 7,30 saldo a 1,3975/80 da 1,3995 della chiusura di ieri, quando il cambio è balzato brevemente sopra quota 1,40, per la prima volta dallo scorso 8 novembre. L‘euro-yen EURJPY= tratta a 114,95/5,00 da 115,16; il dollaro-yen JPY= a 82,25/30 da 82,27.

* Treasuries in lieve rialzo nelle contrattazioni asiatiche della mattinata. I governativi confermano i guadagni messi a segno la settimana scorsa sulla scia dei dati occupazionali Usa, in miglioramento solo moderato, e delle persistenti tensioni in Libia.

Il decennale US10YT=RR sale di 3/32, rendimento al 3,482%.

DATI MACROECONOMICI

ZONA EURO

* Indice Sentix fiducia marzo (10,30) - attesa 16,0

ASTE DI TITOLI DI STATO ITALIA

* Tesoro, annuncio quantitativi Bot in asta il 10 marzo

BANCHE CENTRALI

USA

* A Washington intervento Fisher, Fed Dallas (15,15)

* Ad Arlington intervento Lockhart, Fed Atlanta (14,00).

* Intervista live Cnbc a Evans (16,00)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below