Btp misti, spread si riassesta dopo restringimento su Trichet

venerdì 4 marzo 2011 12:19
 

 MILANO, 4 marzo (Reuters) - Situazione di riassestamento,
con volumi piuttosto scarsi, sul secondario italiano ed europeo
in genere dopo le turbolenze innescate ieri dalle parole di
Trichet. Il presidente della Bce ha decisamente sorpreso i
mercati, che vedevano un rialzo non prima dell'estate, parlando
di una possibile stretta già il mese prossimo in occasione della
riunione di aprile.
 "Dopo i movimenti di ieri, oggi si assiste a un
riassestamento, su volumi comunque scarsi per via del week-end e
anche dell'attesa del dato chiave del giorno, i 'non-farm
payroll' Usa" dice una trader. 
 Ieri il differenziale fra i tassi dei decennali italiano e
tedesco ha toccato un minimo in area 161 punti base, livello che
non si vedeva dal 22 febbraio.
 "Gli spread ieri si erano ristretti, ma come atteso si è
assistito a un riampliamento" osserva la trader. 
 La causa dell'immediato ampliamento è stata individuata
dagli esperti nella liquidità sul mercato tedesco che fa dei
Bund il primo mercato su cui avvengono i riposizionamenti. 
 A risentire più di tutti dell'attesa di un rialzo sono
comunque i rendimenti di titoli sul tratto a breve della curva. 
 Il rendimento dello Schatz DE2YT=TWEB è arrivato fino a
quota 1,836%, massimo da circa due anni, per rendere alle 12
l'1,766%.
 Il rialzo dei tassi di titoli 'core' non fa che rendere
ancora meno appetibili i periferici, specie quelli di paesi la
cui situazione debitoria desta particolari preoccupazioni, come
il Portogallo. Il tasso del due anni portoghese PT2YT=TWEB è
salito a 6,056% ampliando il suo spread con la Germania,
appesantito anche dall'annuncio si un collocamento di titoli del
comparto la prossima settimana. Lisbona ha infatti annunciato
un'offerta fino a 1 miliardi di euro di bond a due anni.
 Sul mercato regna comunque anche l'attesa del dato sugli
occupati Usa del settore non agricolo in febbraio. Le stime sono
di un dato a 185.000, che sarebbe massimo degli ultimi nove
mesi, dopo il più modesto 35.000 di gennaio. L'altroieri il dato
Adp ha mostrato un aumento degli occupati nel settore privato
pari a 217.000 unità a febbraio, oltre le attese che indicavano
un aumento di 175.000 unità.
 
============================ 12,00 ============================
                                PREZZI   VAR.     RENDIMENTO
FUTURES BUND MARZO 11FGBLc1      122,82  (-0,05)             
FUTURES BTP MARZO 11 FBTPH1      108,73  (+0,13)
BTP 2 ANNI (GIU 13) IT2YT=RR*     97,68  (+0,08)      3,095% 
BTP 10 ANNI (MAR 21) IT10YT=TT    91,65  (-0,05)      4,871% 
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT    92,23  (inv.)       5,614% 
* quotazioni da schermi Reuters in assenza scambi su Mts
======================= SPREAD (PB)= ==========================
                                             ULTIMA CHIUSURA
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5        26                 27
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3       134                137
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       156                158
-livelli minimo/massimo           155,1-160,4       152,4-158,8
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      164                166 
-livelli minimo/massimo           163,6-166,1       160,9-166,8
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       186                187   
BTP 2/10 ANNI                          --                 --   
BTP 10/30 ANNI                         75,0               75,0 
===============================================================
 (Irene Chiappisi)